venerdì 27 febbraio 2015

 Igiene sicura con la linea GSE di PRODECO PHARMA



Ciaooooo carissimi!!!! Oggi vogliamo parlarvi di una linea di dentifrici completamente naturale :gse preve dentifree di prodeco pharma …Tutti sappiamo quanto sia importante sentirsi bene e protetti tutto il giorno grazie a semplici gesti quotidiani. In quest'ultimo periodo ho avuto modo, grazie all'omaggio dell'azienda farmaceutica PRODECO PHARMA, di provare alcuni prodotti per l’igiene orale..      

Conosciamo l’azienda
PRODECO PHARMA 
L’azienda italiana, nata oltre vent’anni fa per passione per la medicina alternativa  ed in particolare per lafitoterapia. Prodeco Pharma è costituita da un’equipe di professionisti preparati ed aggiornati, ma soprattutto da un gruppo di persone che lavorano ogni giorno fianco a fianco unite dalla passione per la scienza  e da obiettivi comuni:formulareprodurre e commercializzare prodotti salutistici a base di piante o di estratti di piante. Lo scopo per cui mettiamo a punto ogni singolo prodotto  è la salute ed il benessere delle persone e non abbiamo soddisfazione più grande di quella di ricevere le innumerevoli mail e telefonate di ringraziamento di chi, grazie all’utilizzo dei nostri prodotti, ha risolto definitivamente le proprie problematiche.
Carie e malattie gengivali sono problemi rilevanti; si calcola che, nel mondo occidentale, il 75% degli adulti di età superiore ai 35 anni soffre di qualche forma di patologia periodontale. la dieta gioca un ruolo di primaria importanza per la salute dei denti; un eccesso di zuccheri indebolisce il sistema immunitario e determina un ambiente acido che alimenta i ceppi batterici distruttivi consentendo loro di proliferare.
le malattie periodontali e la carie sono provocate in massima parte da batteri; a questo punto ecco che gse preve dentifree di prodeco pharma, ha a disposizione un’arma infallibile per ristabilire l’equilibrio fisiologico della bocca, un potente igienizzante naturale: il gse (estratto di semi di pompelmo).
il gse di prodeco pharma è un estratto standardizzato, composto dal 60% di semi di pompelmo con aggiunta della membrana cellulare del frutto e dal 40% di soluzione acquosa di glicerina vegetale (derivata dal cocco). laboratori, università ed istituti di tutto il mondo hanno dimostrato, con studi e pubblicazioni, che il gse (estratto di semi di pompelmo) possiede un ampio spettro germicida: antibatterico, compresi gram+ e gram-, antivirale, antimicotico ed antiparassitario.
la forza di questo “antimicrobico naturale”, rispetto ad altri farmaci e disinfettanti chimici di sintesi, deriva dalla sua notevole efficacia associata alla selettività; a questo proposito uno studio pubblicato sul “journal of orthomolecular medicine” volume 5 n. 3 del ’90 dimostra che il gse è efficace contro centinaia di batteri patogeni, mentre pressoché innocuo sui batteri fisiologici, cioè quelli utili al nostro organismo.
questa selettività è straordinaria ed unica nel suo genere e, associata all’assoluta innocuità, completa quest’opera d’arte della natura; il gse ha un valore di ld50 pari a 5000 mg per chilogrammo di peso corporeo; ciò significa che dovremmo assumere 16.000 gocce di estratto puro (4.000 volte la dose giornaliera consigliata), ogni giorno per due settimane, per avere il 50% di possibilità di intossicazione.
la funzione di maggior interesse del gse rispetto al suo inserimento nella formulazione dei prodotti della linea igiene orale è la sua attività antibatterica; la placca batterica è la principale responsabile della formazione e dello sviluppo della carie e della gran parte delle problematiche che coinvolgono le mucose gengivali.
il gse si è dimostrato attivo contro oltre 800 ceppi di batteri fra cui lo streptococcus mutans, la cui eccessiva proliferazione nel cavo orale ha come conseguenza un eccesso di acido lattico, di cui lo streptococco è un assiduo produttore, che innesca il meccanismo di corrosione dello smalto che porta alla carie. sì, quindi, al gse, igienizzante naturale senza eguali!
Conosciamo meglio tutta la linea e nel dettaglio i tre prodotti che ho testato:

GSE PREVE DENTIFREE Pasta Dentifricia Protettiva
GSE PREVE DENTIFREE DENTIFRICIO GENGIVE SENSIBILI
GSE PREVE DENTIFREE PASTA DENTIFRICIA JUNIOR




GSE PREVE DENTIFREE Pasta Dentifricia Protettiva

Formulata specificatamente per il controllo della placca e la prevenzione della carie, ha un gradevole sapore balsamico. l’estratto di semi di pompelmo, igienizzante naturale, protegge lo smalto dei denti dall’attacco della placca; tale attività è rafforzata dalla presenza dello xilitolo, dagli estratti di echinacea angustifolia, lichene islandico e perilla e dal ph neutro, che contrasta l’acidità del cavo orale, favorendo la protezione dello smalto dei denti. l’effetto sbiancante naturale è garantito dalle polveri finissime, non abrasive, di bamboo e argilla bianca. l’aroma balsamico, frutto della presenza degli olii essenziali di pino mugo e salvia, si unisce al gradevole sapore dolce conferito dalla contemporanea presenza di xilitolo ed estratto di stevia.
Edulcorato con xilitolo e stevia rebaudiana
ingredienti: glycerin, calcium carbonate, aqua, xylitol, bambusa arundinacea stem extract, hydrated silica, citrus x paradisi seed extract, echinacea angustifolia root extract, cetraria islandica extract, perilla frutescens extract, salvia officinalis oil, pinus mugo leaf oil, kaolin, stevia rebaudiana leaf/stem extract, cellulose gum, carrageenan, disodium cocoyl glutamate, sodium cocoyl glutamate, lactic acid, linalool, limonene.compatibile con trattamenti omeopatici.
senza conservanti  , senza fluoro e fluoruri , senza sls e sles , senza coloranti, senza coloranti , senza edulcoranti ed aromi artificiali , senza glutine
e’ un prodotto certificato vegan ok.
La nostra opinione:  siamo rimasti molto soddisfatti da questa pasta dentifricia protettiva , in quanto fin dai primi utilizzi  abbiamo notato i nostri denti piu’ bianchi, ha un azione delicata  sui denti e sulle gengive e lascia l’alito profumato a lungo. vi consigliamo di acquistare questo prodotto, in quanto ha un’azione igienizzante e protettivo dalla carie, sbiancante , riequilibratore del ph , ha edulcoranti ed aromi 100% vegetali e tensioattivi d derivazione naturale.


GSE PREVE DENTIFREE DENTIFRICIO GENGIVE SENSIBILI
Formulata specificatamente per lenire e proteggere le gengive particolarmente sensibili, ha un gradevole sapore leggermente agrumato. l’estratto di semi di pompelmo, igienizzante naturale,elimina la placca e contribuisce a prevenire la carie e le infiammazioni gengivali; tale attività è rafforzata dalla presenza dello xilitolo e dal ph neutro, che contrasta l’acidità del cavo orale, favorendo laprotezione delle gengive e dello smalto dei denti. l’aloe vera gel e gli estratti di equiseto, lithotharium, ratania e sanicola rafforzano, leniscono e proteggono le gengive particolarmente sensibili. l’aroma agrumato, frutto della presenza dell’aroma naturale di limone e dell’olio essenziale di mandarino, si unisce al gradevole sapore conferito dalla contemporanea presenza di xilitolo ed estratto di stevia.
Ingredienti: glycerin, calcium carbonate, aloe barbadensis leaf juice, aqua, xylitol, hydrated silica, citrus x paradisi seed extract, lithothamnium calcarum powder, equisetum arvense extract, krameria triandra root extract, sanicula europaea extract, citrus nobilis peel oil, aroma, stevia rebaudiana leaf/stem extract, cellulose gum, carrageenan, disodium cocoyl glutamate, sodium cocoyl glutamate, lactic acid, limonene.compatibile con trattamenti omeopatici.
Senza conservanti  , senza fluoro e fluoruri , senza sls e sles , senza coloranti, senza coloranti , senza edulcoranti ed aromi artificiali , senza glutine
e’ un prodotto certificato vegan ok.
La nostra opinione:  entrambi soffriamo di infiammazioni gengivali e odiamo il terribile dolore gengivale accompagnato da sanguinamento. da un po’ di tempo eravamo alla ricerca di un dentifricio naturale per le nostre gengive e finalmente l’abbiamo trovato.
questa pasta dentifricia e’ particolarmente adatta per chi soffre di infiammazioni gengivali, per eliminare la placca e per prevenire le carie. abbiamo riscontrato un immediato sollievo da parte delle nostre gengive gia’ dai primi utilizzi di questa pasta. ha tantissime azioni :igienizzante, antinfiammatorio e lenitivo, cicatrizzante , rimineralizzante e ristutturante, riequilibratore del ph, ha edulcoranti ed aromi 100% vegetali e tensioattivi di derivazione naturale. se come noi soffrite di gengive sensibili, vi consigliamo questa pasta e’eccezionale.

GSE PREVE DENTIFREE PASTA DENTIFRICIA JUNIOR
Pasta dentifricia formulata specificatamente per essere gradita anche ai più piccoli, rafforza i denti in crescita e li mantiene in buona salute. l’estratto di semi di pompelmo, igienizzante naturale, elimina la placca e contribuisce a prevenire la carie; tale attività è rafforzata dalla presenza dello xilitolo e dal ph neutro, che contrasta l’acidità del cavo orale favorendo la protezione dello smalto dei denti. gli estratti di ortica ed erba medica,fake watches ricchi di minerali, irrobustiscono i denti in crescita, mentre l’estratto di altea, grazie alle sue mucillagini, ha un’azione benefica verso le delicate gengive dei bambini. l’aroma naturale di lampone, unito alla presenza di xilitolo ed estratto di stevia, rende la pasta dentifricia particolarmente delicata e gradevole.
Senza conservanti senza fluoruri senza sls senza coloranti senza glicoli senza edulcoranti ed aromi artificiali senza glutine
e’ un prodotto certificato vegan ok.
edulcorato con xilitolo e stevia rebaudiana.
 ingredienti:hydrated silica, aroma, citrus x paradisi seed extract, urtica dioica extract, althaea officinalis root extract, medicago sativa extract, stevia rebaudiana leaf/stem extract, cellulose gum,fake watches carrageenan, disodium cocoyl glutamate,compatibile con trattamenti omeopatici.

La nostra opinione :  
È il gesto più naturale e contagioso che c'è. Prenditi cura del tuo sorriso con la linea GSE di PRODECO PHARMA
Questa linea di dentifrici e’ davvero ottima per le loro caratteristiche : sono senza conservanti , senza fluoruri, senza sls e sles , senza coloranti, senza edulcoranti artificiali , senza glutine e certificati vegan ok e per la loro efficacia.  vi consigliamo di acquistarli da cliccando qui
Per maggiori info su questa linea di prodotti , vi invitiamo a visitare dentifree.it 
ringraziamo l’azienda per l’opportunita’
questo è il loro Sito internet http://www.prodecopharma.com/

grazie per l’attenzione!!!


ciaoooooooooooooooooo a tuttiiiiii

giovedì 26 febbraio 2015

Cacio e pepe.. su un letto di parmigiano in crosta..Trilussa ci avrebbe fatto un sonetto .. è una poesia..buon pranzo 


Ingredienti

  • 400 g Spaghetti
  • 200 g Pecorino romano grattugiato
  • a piacere Pepe macinato grosso
  • 2 cucchiai Olio extravergine
  • q.b, Sale

Preparazione

Step 1
Cuocete gli spaghetti e nel frattempo ponete il pecorino romano in una ciotola e versatevi dell'acqua di cottura della pasta. Mescolate il tutto fino a quando il risultato ottenuto sia una crema.
Step 2
La pasta dovrà essere cotta in abbondante acqua salata e scolata almeno un paio di minuti prima della fine cottura, in modo che sia particolarmente al dente. Conservate l'acqua di cottura della pasta.
Step 3
In una padella di generose dimensioni mettete dell'olio e scaldarlo leggermente. Fate saltare quindi la pasta in padella aggiungendo la crema di formaggio preparata mescolando accuratamente e aggiungendo qualche cucchiaiata dell'acqua di cottura della pasta se dovesse asciugare troppo.
Step 4
Terminate la cottura degli spaghetti in padella evitando che si asciughino, dovrà risultare un composto cremoso, quindi condite con abbondante pepe macinato fresco.
Step 5
Mescolate e quindi servite immediatamente: vanno mangiati caldissimi per apprezzarne a pieno tutto l'aroma.

Consigli

Gli spaghetti cacio e pepe costituiscono una ricetta della tradizione romana, ricetta che spesso e volentieri viene modificata a secondo dei propri gusti o anche a seconda della stagione. Anche il grande protagonista, il pecorino romano, a volte viene evitato per essere trasformato in provolone o altro formaggio. Grande discussione sull'uso dell'olio o meno nella ricetta. Come per molti piatti della tipica tradizione romanesca sono gli ingredienti genuini a farla da padrone.Il "cacio e pepe" è di gran uso anche in Sicilia.



martedì 24 febbraio 2015

SONO RIENTRATO NEL PROGETTO FAIRY ... PROVIAMOLO






  • 1 confezione di Fairy Platinum (30 capsule).
  • Manuale del progetto con tante info esclusive ed interessanti.
  • 30 mini-confezioni di Fairy Platinum contenenti 3 capsule ciascuna.
  • Questionari per la ricerca di mercato per intervistare amici e conoscenti.




Fairy Platinum

Il detergente che si prende cura sia dei nostri piatti che della nostra lavastoviglie, rimuovendo il grasso nascosto nella lavastoviglie*.
• Aiuta ad eliminare la formazione di grasso nel filtro della lavastoviglie.
• Grazie alla sua formula 3 in 1, garantisce un’azione pulente, sgrassante e lucidante.
• Utilizzarlo è semplice, basta mettere una cap nella vaschetta apposita ed avviare normalmente il lavaggio oppure porre la cap nel cestello delle posate e selezionare il programma desiderato.
Fairy Platinum è disponibile dal Febbraio 2013 nelle due versioni Lemon e Original.
Prezzo consigliato (30 capsule)**: 7,49 €
*Contro il calcare usa Fairy Pulisci Lavastoviglie.
**Il prezzo finale è a totale discrezione del rivenditore.

domenica 22 febbraio 2015

Tortelli di zucca


Ingredienti per 4 persone:
kg. 1,500 di zucca,
gr. 350 di farina,
3 uova,
gr. 150 di mostarda di frutta di Cremona, 
gr. 100 di amaretti,
gr. 150 circa di parmigiano grattugiato,
buccia di limone grattugiata,
gr. 100 di burro,
sale, pepe, noce moscata,
qualche goccia di succo di limone.



Preparazione della ricetta "Tortelli di zucca":
Preparare il ripieno il giorno prima.
Cuocere in forno, a 180 gradi, la zucca con la buccia dopo averla tagliata a pezzi e tolto semi e filamenti.
Quindi passare solo la polpa al setaccio e mettere il passato ottenuto in una terrina.
Aggiungere gli amaretti polverizzati, la mostarda tritata fine con il suo sugo, quattro cucchiaiate di formaggio grattugiato, la buccia e il succo del limone, sale, pepe e noce moscata.
Amalgamare il tutto e tenerlo coperto al fresco fino al giorno dopo. Prima di usare il ripieno se non risultasse asciutto, aggiungere ancora degli amaretti tritati fini.
Con la farina, le uova e un po' di sale preparare la pasta e tirarla in una sfoglia sottile. Disporre il ripieno sulla sfoglia, in mucchietti ben distanziati tra loro, ripiegarla su se stessa premendo bene con le dita negli spazi liberi dal ripieno.
Con l'apposita rotella confezionare i tortelli ritagliandoli in forma rettangolare. Lessarli in acqua salata in ebollizione e scolarli al dente con il mestolo bucato. Adagiarli in una zuppiera calda, a strati, con burro fuso e parmigiano grattugiato.
Coprire la zuppiera con un coperchio e un tovagliolo e tenerla al caldo, su una pentola con acqua bollente o in forno caldo ma spento, per 10 minuti prima di servire.

BISCOTTI A SCACCHIERA! 


Impasto chiaro:
 In una terrina unite 175gr di farina e 60gr di burro a pezzetti fino ad ottenere un composto sabbioso. In una ciotola aggiungete 1 uovo con 60gr di zucchero ed aggiungete alla farina. Lavorate fino ad ottenere un composto omogeneo. Avvolgete nella pellicola trasparente e mettete in frigo per mezz’ora. 
Impasto scuro: 

in una terrina unite 150gr di farina e 25gr di cacao amaro. Aggiungete 60gr di burro a pezzetti e lavorate fino ad ottenere un composto sabbioso, come prima. Aggiungete 1 uovo mescolato con 60gr di zucchero e lavorate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Avvolgete nella pellicola e mettete in frigo per mezz’ora. Pesate l’impasto bianco e dividete in due metà uguali. Stendete fino ad ottenere due rettangoli larghi circa 6 cm e lungo circa 30.Ripetete la stessa operazione con l’impasto al cacao.
Sovrapponete i quattro impasti, alternandoli.
Con un coltello, pareggiate i lati del rettangolo.Mettete in frigo per 15 minuti. Tagliate l’impasto in 4 fette, dal lato lungo.
Capovolgete la prima e la terza striscia come in foto e compattate l’impasto. Se non si attaccasse, spennellate con un po’ di latte. Mettete in frigo per mezz’ora dopodiché tagliate i vostri biscotti a scacchi. Dovranno essere spessi circa un centimetro. Mettete i biscotti su una teglia rivestita di carta da forno e mettete in forno preriscaldato ventilato a 180° per 10-15 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare, spolverate con zucchero a velo.
" .. la passione non morira' mai.. ogni giorno cresce a dismisura la fame di conoscere nuovi sapori e profumi per il mondo ...
Fusilli fatti in casa 


Alzi la mano chi ha la mamma, o la suocera o la nonna, bravissima a preparare la pasta in casa!





Scommetto che l'avete fatto in tanti, anche io ho sollevato il braccio!  :)
Ed ora alzi la mano chi pensa di essere brava, o bravo, quanto lo sono loro!
Bè, questa volta io il braccio non l'ho sollevato!
Essì, perchè per quanto io mi impegni non sono mai riuscita a raggiungere il livello di bravura di mia suocera!
E quelle che vedete in foto, sono proprio le sue sapienti mani alle prese con la realizzazione dei fusilli cilentani fatti col ferretto,  io mi sono limitata a cuocerli e a preparare il delizioso sughetto a base di funghi porcini e salsiccia!! :)




Ecco le dosi per 6 porzioni abbondanti:

600 g di semola rimacinata di grano duro
1 uovo
200 g di acqua fredda

Mettere sul piano di lavoro la farina a fontana, aggiungere l'uovo intero e l'acqua a filo, inizialmente mescolando con una forchetta, proseguire ed impastare fino ad ottenere un composto liscio e vellutato dalla consistenza abbastanza soda.

Formare dei rotolini con l'impasto poco più piccoli di un dito mignolo e tagliarli  a tocchetti della lunghezza di circa 2,5 cm


Poggiare il ferretto sul rotolino di pasta facendolo affondare leggermente, utilizzando entrambe le mani rotolare  il ferretto con movimenti di andata e ritorno fino a farle assumere la tipica forma e poi sfilare con delicatezza. 


venerdì 20 febbraio 2015

ZEPPOLE (DI SAN GIUSEPPE) FRITTE


Ingredienti
- Uova medio-grandi 3
- Burro 70 gr
- Zucchero 40 gr
- Limoni la scorza grattugiata di 1
- Acqua 250 ml
- Farina "00" 150 gr
- Sale un pizzico
Per la crema pasticcera
- Uova 3 tuorli
- Farina o maizena 25 gr
- Vaniglia mezza bacca (o mezza bustina di vanillina)
- Zucchero 75 gr
- Latte 250 ml
Per friggere...olio di semi q.b. Per guarnire amarene sciroppate
Preparazione
Per preparare le zeppole di San Giuseppe fritte, realizzate per prima cosa la crema pasticcera: riscaldate il latte in un pentolino con la metà di una bacca di vaniglia e i suoi semi; sbattete in una ciotola, con la frusta, il tuorlo e lo zucchero, quindi aggiungete la farina. Con una pinza, eliminate la bacca e versate il latte riscaldato sul composto a filo, amalgamando con la frusta. Riportate il composto sul fuoco e mescolate continuamente fino a che la crema non si sarà addensata. Trasferite la crema pasticcera in una ciotola e fatela raffreddare conservandola con un foglio di pellicola a contatto.
Preparate ora l’impasto delle zeppole: in un pentolino dal fondo spesso ponete il burro a pezzetti e versate l'acqua, unite il sale e portate lentamente ad ebollizione, rimestando con un cucchiaio di legno. Non appena il burro sarà sciolto e l’acqua bollirà, togliete il pentolino dal fuoco e versate al suo interno la farina setacciata; riportate il pentolino sul fuoco e amalgamate gli ingredienti con una frusta all'inizio e poi continuate a mescolare con un cucchiaio di legno per ottenere una palla compatta. Girate il composto fino a quando vedrete formarsi una patina biancastra sul fondo del pentolino (ci vorranno circa 10 minuti).Spegnete il fuoco e aggiungete lo zucchero, mescolate bene per incorporarlo al composto, poi versate l’impasto in una ciotola e lasciatelo intiepidire. Ritagliate dei quadrati di carta forno che abbiano i lati di 8 cm e spremete sopra ogni quadrato un dischetto di pasta del diametro di 5 cm che formerete con un movimento a spirale. Sul bordo esterno di ogni dischetto sovrapponete un anello di pasta come per formare una scodellina. Modellate così circa altre 7 zeppole o finchè il composto non sarà terminato.
In un tegame dal bordo alto, ponete dell’olio per friggere che porterete a una temperatura compresa tra i 160° e 170° C: l’olio non deve essere bollente, deve friggere dolcemente permettendovi di rigirare le zeppole più volte perché si possano gonfiare uniformemente. Quando l’olio avrà raggiunto la temperatura ideale, immergete non più di 1-2 zeppole ancora attaccate ai quadrati di carta forno sulle quali sono appoggiate; la carta si staccherà da sola dopo qualche secondo e potrete quindi toglierla dall’olio servendovi di una pinza da cucina. Rigirate le zeppole più volte nell’olio caldo fino alla completa doratura, quindi sgocciolatele con una schiumarola e ponetele a scolare dell’olio in eccesso su più fogli di carta assorbente da cucina. Quando avrete fritto tutte le zeppole spremete la crema pasticcera, che avrete trasferito in una sac-à-poche con bocchetta stellata, al centro delle zeppole. Guarnite le zeppole con un'amarena sciroppata, sulla sommità del ciuffo di crema, trasferite le zeppole su di un piatto da portata e servite le vostre zeppole di San Giuseppe fritte!


giovedì 19 febbraio 2015

Grissini alle olive e  rosmarino 






Grissini alle olive e al rosmarino ,una ricetta molto antica spiegata in 4 semplici passi..
Ingredienti:
500 g. di farina OO
250 g. di acqua
mezzo cubetto scarso di lievito di birra (10 g. circa)
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di zucchero
olio E.V.O..
semolino (a piacere)
qualche rametto fresco di rosmarino
olive nere denocciolate
1.Sciogliere il lievito nell’acqua appena intiepidita .
2.Impastare tutti gli ingredienti lasciando per ultimo il sale. L’impasto deve risultare elastico e liscio. Farlo lievitare fino al raddoppio, ci vorranno circa due orette.
3.Dopo la lievitazione, dividere l’impasto in tanti pezzetti e formare i grissini aggiungendo ad alcuni le olive ad altri il rosmarino; spennellarli di olio e spolverizzarli di semolino (si può usare anche della semola di grano duro) .
4. Cuocerli in forno a 200° per circa 20 minuti. Controllare con attenzione il grado di cottura dopo i primi 15 minuti: in base al diametro dei grissini ed alle caratteristiche del proprio forno la cottura può essere già completata dopo questo tempo.
Si può utilizzare anche lo strutto, vengono più friabili e aggiungere gli ingredienti più disparati: origano, pomodoro (meglio se il concentrato), cipolle…

mercoledì 18 febbraio 2015

Recensione Sprayleggero 


Sprayleggero è la novità nel mondo dell’olio extra vergine di oliva e l’unico che riesce a coniugare la tradizione olearia italiana con l’innovazione.

Grazie alla sua sofisticata tecnologia, che non prevede l’utilizzo di gas, propellenti e additivi, 


Sprayleggero permette di condire leggero senza appesantire, riducendo fino al 90% 


l’impiego di olio a parità di potere di condimento. Tant'è che un unico flacone equivale a 3 litri di condimento.

Ha un flacone di alluminio in cui l’olio è contenuto all’interno di una sacca che lo protegge da aria e luce.


Le varietà disponibili sono diverse:


- Sprayleggero Extravergine;


- Sprayleggero Tartufo;


- Sprayleggero Peperoncino;


- Sprayleggero Aglio;


- Sprayleggero Limone.


L'ingrediente comune è l'Olio Extravergine di Oliva di alta qualità, 100% italiano, spremuto a freddo.


Il metodo della estrazione a freddo rende l'olio un Extra Vergine dalle eccellenti proprietà organolettiche.


Consigliato per tutti gli usi di cucina è particolarmente indicato per ungere con leggerezza 


teglie e padelle. E' perfetto per cucinare o semplicemente dare un tocco in più a primi piatti 

e condire legumi, verdure, minestre, uova, carni rosse e pesce. 

Per dosare la quantità di condimento desiderata, a seconda dell'inclinazione del flacone 


possiamo nebulizzare il nostro condimento, oppure versarlo a filo o gocce.

Ho provato questi condimenti, sono decisamente una novità in ambito culinario e 


sorprendono il palato con gusti piacevoli e decisi.

Vogliamo mettere poi la praticità dell'utilizzo? 

Dovete assolutamente provarli


Per maggiori info o per acquistare questi fantastici condimenti cliccate su http://www.sprayleggero.it/


Ora vi mostro la cena di ieri sera a casa con questa meraviglia:







Potete condirci moltissime pietanze dai primi , secondi contorni, la pizza veramente una nuova e gustosissima novità nel mondo della cucina .... Oggi lo porto con me al ristorante alla prossima recensione ciaooo Giò

Recensione 1808 Caffè Molinari


Riassume e sintetizza nel suo numero la magia di una lunga tradizione che continua e si proietta verso il futuro: esso affonda le sue radici nel secolo 1800 con le prime testimonianze dell'attività svolta in campo alimentare dalla Ditta Giuseppe Molinari, passando per il riconoscimento di Fornitore della Real Casa del 1880 e proseguendo fino ad oggi ..

CAFFE':

In tutto il mondo più di 1,5 miliardi di tazze di caffè vengono bevute ogni giorno. Il caffè non è solo una bevanda ma anche un modo di essere : lungo o corto, dolce o amaro, americano o espresso, con o senza latte, aromatizzato o no ….. ad ognuno il SUO CAFFE’, l’importante che sia Caffè Molinari. Cialde e capsule (anche compatibili), aromatizzati, caffè in grani, caffè macinato, americano, mokadose.
Il gesto quotidiano del caffè, scegliendo la pregiata miscela 100% Arabica BIO & EQUOSOLIDALE:
Diventa un gesto più consapevole verso l’ambiente e verso le popolazioni che coltivano il caffè. BIO, una scelta etica con gusto. Macinato, in grani, cialde. 


L'azienda mi ha gentilmente inviato queste buonissime tisane:







TEA&TISANE


Le naturali proprietà del tè e delle erbe, per scoprire ogni giorno le orientali fragranze del tè


e il piacere della natura delle erbe, sapientemente abbinate fra loro.Tisana GREEN TEA MIX 
in CIALDA , PRONTO ENERGY con Ginseng, Guaranà e Frutta, Linea ESPRESSI NATURA 

Tisana FRUTTI di BOSCO, Linea ESPRESSI NATURA Tea di CEYLON in FOGLIA, Linea 


ESPRESSI NATURA Tisana PRONTO DIGEST, Linea ESPRESSI NATURA Tisana PRONTO


RELAX , Linea ESPRESSI NATURA Tisana Lemon Tea.


PRODOTTI GOURMET:
Dai ricordi della famiglia Molinari, dalla passione per le “cose” buone di Modena e 


dall’eccellenza di maestri artigiani, una selezione di prodotti gourmet da abbinare al tuo 


caffè, le ricette della nostra “terra” e il “gusto” di Modena. Cioccolato, confetture, miele, aceto balsamico.


MACCHINE:


Ad ognuno il SUO CAFFE’ e ad ognuno la sua TECNICA di PREPARAZIONE. Alcune 


proposte per soddisfare le esigenze di ciascuno e combinare al buon caffè, diverse soluzioni 


per estrarre il meglio da ogni chicco. Macchine a capsule e a cialde, accessori. 


L'abbiamo preparata e gustata insieme alla mia famiglia il sapore è ottimo e speciale è 


anche il suo profumo insieme a dei dolcini è  buonissima come momento ricreativo insieme 


agli amici ed amiche un vero momento di relax 








Linea espressi natura tea di ceylon in foglia La Tisana "Ceylon Tea" sfrutta

 tutte le proprietà della foglia naturale. Ha un gusto intenso e un forte aroma.Confezione da

 25 cialde  di tisana in foglie.Le Tisane "Gli Espressi della Natura" confezionate in igieniche 

cialde monodose, sono facili e voloci da preparare e pronte per l'uso.

Da utilizzare in infusione o con macchina a cialde.
Consigli d'uso:
Usare una cialda per ogni tazza
Utilizzo tradizionale: versare acqua bollente sulla cialda e lasciarla in infusione nella tazza per 4/5 minuti (meglio se coperta). Prima di togliere la cialda, premerla leggermente con un cucchiaino.
Le Tisane non necessitano di aggiunta di zucchero e/o limone eventualmente suggeriamo 
l'utilizzo di miele naturale quale dolcificante.
Ingredienti: tè ceylon in foglia frammentata (confezionato in cialda monodose)
Puo contenere tracce di frutta a guscio, glutine, cioccolato in polvere, estratto di ginseng, aromi.
Termine massimo di conservazione 24 mesi, conservare in luogo fresco e asciutto
Prodotto e confezionato da: Caffe Molinari spa - via francia 20 - 41122 Modena
Siamo rimasti molto soddisfatti dalla degustazione di questi due prodotti. Sono di ottima qualita’, made in Italy e hanno un buon prezzo.
Ringraziamo lo Staff di Caffè Molinari per aver collaborato con noi
Vi lasciamo il link del loro sito : http://www.caffemolinari.com/it/