domenica 22 febbraio 2015

Fusilli fatti in casa 


Alzi la mano chi ha la mamma, o la suocera o la nonna, bravissima a preparare la pasta in casa!





Scommetto che l'avete fatto in tanti, anche io ho sollevato il braccio!  :)
Ed ora alzi la mano chi pensa di essere brava, o bravo, quanto lo sono loro!
Bè, questa volta io il braccio non l'ho sollevato!
Essì, perchè per quanto io mi impegni non sono mai riuscita a raggiungere il livello di bravura di mia suocera!
E quelle che vedete in foto, sono proprio le sue sapienti mani alle prese con la realizzazione dei fusilli cilentani fatti col ferretto,  io mi sono limitata a cuocerli e a preparare il delizioso sughetto a base di funghi porcini e salsiccia!! :)




Ecco le dosi per 6 porzioni abbondanti:

600 g di semola rimacinata di grano duro
1 uovo
200 g di acqua fredda

Mettere sul piano di lavoro la farina a fontana, aggiungere l'uovo intero e l'acqua a filo, inizialmente mescolando con una forchetta, proseguire ed impastare fino ad ottenere un composto liscio e vellutato dalla consistenza abbastanza soda.

Formare dei rotolini con l'impasto poco più piccoli di un dito mignolo e tagliarli  a tocchetti della lunghezza di circa 2,5 cm


Poggiare il ferretto sul rotolino di pasta facendolo affondare leggermente, utilizzando entrambe le mani rotolare  il ferretto con movimenti di andata e ritorno fino a farle assumere la tipica forma e poi sfilare con delicatezza. 


2 commenti: