martedì 3 febbraio 2015

Involtini di spaghetti alla norma





INGREDIENTI PER 4 PERSONE

sei melanzane possibilmente di dimensioni grosse
grammi 500 di spaghettini
1,500 kg di pomodoro per salsa
una grossa cipolla
due spicchi d’aglio
basilico q.b.
olio extravergine d’oliva per friggere
grammi 200 di tuma o primosale
caciocavallo semistagionato grattugiato (oppure parmigiano)

PROCEDIMENTO

Lavare il pomodoro tagliarlo a pezzi e metterlo in un tegame con l’aglio privato dell’anima, la cipolla affettata grossolanamente e le foglie di basilico. Cuocere finché non si riduce l’acqua di vegetazione. Passare al setaccio e mettere la salsa sul fuoco, aggiustare di sale e pepe (se necessario aggiungere qualche cucchiaino di zucchero) e completare la cottura.
Intanto pulire le melanzane e privarle della buccia, quindi tagliarle a fette non troppo sottili e friggerle in olio profondo e metterle a sgocciolare su carta assorbente da cucina.
Spezzare la pasta in due e cuocerla in abbondante acqua salata, scolarla e condirla con qualche mestolo di salsa e qualche cucchiaiata di formaggio grattugiato.  A questo punto, aiutandovi con una forchetta e un piccolo mestolo, arrotolate un po’ di pasta e adagiarla sulle fette di melanzane assieme a un pezzettino di tuma o primosale e arrotolare in modo da formare degli involtini. Man mano che li preparate, depositarli, uno accanto all’altro, su una pirofila da forno. Ricoprire con la salsa rimanente e infine cospargere il tutto con il formaggio grattugiato. Mettere in forno preriscaldato a 180° per circa venti minuti. Servire.

2 commenti: