sabato 25 giugno 2016

Review Conventino: vino Solocrio olio Aranciolo
Il Conventino di Monteciccardo

La filosofia dell'azienda si fonda sul rispetto del cerchio della vita, tanto in vigna quanto nell’uliveto


I bianchi sono pronti!



 


In cantina e in frantoio esplorano la forza e la potenza del divenire di uva e olive accudite in campo con cura e sapienza e trasformate in vino e olio extravergine di oliva con l’ausilio della più moderna tecnologia che ci ha visto realizzare anche prototipi oggi in uso. 
Profondità, freschezza e toni verdi, dalla salvia ai più complessi sentori balsamici, sono la firma aziendale.





Conventino Aranciolo
L'Olio all'Arancia nasce da una base di ottimo extravergine  di alta qualità unito ad un metodo naturale di aromatizzazione: il risultato è un prodotto unico e incomparabile, che con il suo aroma fresco e fruttato arricchisce con intense note agrumate insalate, verdure, carni bianche e piatti a base di pesce. E’ consigliato l’utilizzo a crudo per preservare la freschezza del suo aroma. Assaggiato sul pesce spada arrostito porta in cucina una ventata di freschezza. Ottimo sulle marinate, assolutamente da provare su tartare, carpacci di pesce e crostacei.







Vino bianco SOLOCRIO



Solocrio


Analisi sensoriale Al naso è deflagrante. Tutti i fiori di cui si abbia memoria, cui si succedono intense sensazioni di frutti tropicali. Agrumato di cedro, diviene poi erbaceo di timo. Sapido e dal corpo importante, è sostenuto da grande e piacevolissima freschezza. Lunghissimo il finale caleidoscopico.




È un vino dal colore paglierino dorato, armonico, profumato
Si sposa perfettamente con primi piatti, specie con creme vellutate, sformati di verdure e pesce, ideale anche per un fuori pasto.
al naso esprime profumi molto intensi e in bocca è davvero appagante e complesso. ottimo per una bella grigliata di pesce


Il Conventino di Monteciccardo
Ringrazio l'azienda per questa collaborazione e vi invito ad assaggiare i loro vini e oli
sono buonissimi e made in Italy, se dovete organizzare un pranzo o una cena con amici e parenti sono sicuro che con questi prodotti farete un figurone vi lascio i contati dell'azienda

oc. Agricola
“Il Conventino di Monteciccardo” sas
Via G. Turcato 4
61024 Monteciccardo (PU)
Ph. +39 0721 910574
Fax +39 0721 489442
Mob. +39 345 7112597
GPS 43.815210, 12.801314
43°48’54.8”N 12°48’04.7”E
Autostrada A14 uscita
Pesaro e Urbino, direzione Urbino.
Alla frazione Borgo S.Maria
prendere a sinistra direzione
Ginestreto – Sant’Angelo in Lizzola.

venerdì 10 giugno 2016

Torta Cioccolato e Lamponi o con le fragole


Torta Cioccolato e Lamponi
Ingredienti:
6 uova
400gr zucchero bianco
80gr amido
80gr farina 00
20gr cacao amaro
200gr cioccolato fondente
200gr burro a temperatura ambiente
250gr lamponi
100ml acqua
panna fresca da montare q.b.
Preparazione:
Cominciamo con la preparazione del pan di spagna, che sarà la base soffice della nostra torta. In una terrina di vetro aggiungiamo 5 uova intere, 1 tuorlo, 200 grammi di zucchero e un pizzico di sale e cominciamo a montare il tutto con l’aiuto delle fruste elettriche. Dopo circa 10 minuti avremo un composto che si è raddoppiato di volume. A questo punto in un’altra terrina mescoliamo insieme la farina, l’amido e il cacao amaro. Adesso uniamo le polveri al composto precedentemente montato, setacciando il tutto in modo che non si formino dei grumi. Aggiungiamo lentamente e mescoliamo dal basso verso l’alto per non far smontare il tutto. Una volta fatto questo, accendete il forno a 175° e imburrate la tortiera. Versateci il composto e infornate per 30 minuti. Finché il nostro pan di spagna cuoce, passiamo alla preparazione dello sciroppo di lamponi e della ganache al cioccolato. In un pentolino mettiamo dei lamponi, lasciandone una bella manciata per la decorazione finale,200 grammi di zucchero e 100 ml di acqua e lo lasciamo andare per creare uno sciroppo che useremo per la bagna. Quando il pan di spagna sarà pronto lasciamolo raffreddare leggermente prima di toglierlo dallo stampo per evitare di romperlo. Finché aspettiamo che si raffreddi, facciamo sciogliere il cioccolato a bagnomaria e una volta intiepidito lo montiamo assieme al burro con una frusta elettrica.  Per finire montiamo la panna che ci servirà come decorazione finale.
Ora abbiamo tutti gli ingredienti che ci servono per formare la nostra torta. Cominciamo col tagliare il pan di spagna in modo da avere tre dischi, e tra uno e l’altro ci versiamo il nostro sciroppo di lamponi facendolo assorbire bene, e poi li rimettiamo uno sull’altro. È arrivato il momento di ricoprire la base con la ganache al cioccolato, quindi la spalmiamo su tutta la torta aiutandoci con una spatola. A questo punto mettiamo la panna montata in una sac à poche e formiamo dei ciuffetti decorativi sul perimetro della nostra torta. Con i lamponi rimasti abbelliamo il tutto mettendoli al centro o alternandoli alla panna montata